I 4 segnali che indicano la fine di una relazione

 

 

 

tramonto-sunset

L’unico o uno dei tanti? Non sempre è facile capirlo, e a volte il tempo che passa tende a complicare le cose rendendo difficile riconoscere (e soprattutto accettare) alcuni segnali che indicano la stanchezza di una relazione. Ma se la routine e un fisiologico calo del desiderio rientrano nella normalità di un rapporto a lungo termine, per i terapisti ci sono tuttavia almeno 4 segnali che, se presenti nella coppia, è bene affrontare. Perché raccontano la fine di una storia d’amore. Il britannico Independent li ha raccolti per i suoi lettori, eccoli qui:

Il partner ti incolpa di tutto – E’ bene ricordare che raramente i problemi di una relazione non derivano mai da un partner solo e che la responsabilità dell’andamento di un rapporto è da dividere equamente nella coppia. “Sei alla fine di una relazione – afferma all’Independent la counsellor professionale Julienne Derichs – se il tuo compagno o la tua compagna non hanno voglia di lavorare insieme sui conflitti, accusandoti di essere la causa di ogni problema”. L’unico modo di far evolvere una relazione è affrontare i problemi insieme, e ambo le parti in causa dovrebbero volerlo fare.

Niente sembra poter migliorare – Bisticci, litigate e discussioni in sospeso sono normali – raramente infatti esistono coppie sempre felici – ma se non riesci a vedere la luce alla fine del tunnel, probabilmente è tempo di andare avanti. “Il modo migliore per capire se sei in una relazione giunta al termine – sostiene la terapista Jenny Giblin – è non riuscire a vedere alcun miglioramento. Se sei stato in attesa che qualcosa cambiasse e nulla è cambiato, e ti sei ritrovato ad accontentarti del fatto che questo è semplicemente il modo in cui è costruita la vostra relazione, allora potrebbe darsi che tu sia finito nel vicolo cieco di una storia finita”.

Fantasticare su altre persone – Se fossi con la persona giusta, non fantasticheresti sul ragazzo o la ragazza appena incontrati, almeno secondo il counsellor Jonathan Bennett, che spiega: “Se sei costantemente focalizzato su altre opzioni, allora la tua relazione non così forte come pensi”.

Non è quello giusto – A volte basterebbe solo affidarsi al proprio istinto: se non riuscite più a percepire i vostri partner come qualcuno con cui vorreste passare il resto della vita, probabilmente i vostri partner non sono davvero le persone giuste. “Se il tuo partner non si sente come l’unico, qualcosa potrebbe essersi rotto. E questo accade anche se ti sforzi di sentirti più innamorato e coinvolto”, spiega la terapista Rhonda Milrad. La società ci chiede di usare la voce della ragione, ma le buone sensazioni sono molto più forti di quanto pensiamo ed è importante non ignorarle. ADNKRONOS

HAI BISOGNO DI UN AIUTO O DI CONSIGLIO?

Cartomante Nadia in provincia di Milano

**********

La cartomante Nadia riceve a Desio in provincia di Milano

Per informazioni e appuntamenti chiamare: dal lunedì al venerdì – dalle ore 10 alle 19

Sabato dalle 9 alle 13

Telefono 338/1096789

Si possono effettuare consulti telefonici previo appuntamento

cubi